Accessori da viaggio di cui non posso più fare a meno.

Da quattro anni sono diventato quello che viene chiamato un backpacker e parto sempre e solo con un bagaglio icon lo zaino il Paramount da 29L di Thule.

Ho deciso di lasciare a casa il trolley perchè lo trovo scomodo oltre al fatto che preferisco avere tutto il necessario sulle spalle e la mani libere per essere più agile negli spostamenti, cosa che con un trolley non è possibile.

Partire solo con uno zaino, anche per viaggi luoghi non è semplice, bisogna fare delle rinunce e cercare il set up migliore per non rinunciare al tutto il necessario.

Dopo tante ricerche, errori e viaggi sono riuscito a trovare l’organizzazione perfetta per il mio zaino, con tutta una serie di accessori davvero utili e di cui non posso fare a meno.

Zaino pieghevole

Viaggiando con macchina fotografica e drone cercavo uno zaino piccolo ma non troppo da poter mettere all’interno dello zaino Thule così da lasciare questo zaino in camera e utilizzarne un altro più piccolo per girare.

Dopo varie ricerche ho trovato la soluzione definitiva: lo zaino pieghevole di Babacom.

Si tratta di uno zaino che da chiuso è grande come un beauty ma da aperto ha una capienza di 30L. A differenza del Paromout però è più leggero e facile da utilizzare quando si visita una città. Volendo si può usare anche come zaino da tutti i giorni e per trekking di un giorno dato che è anche impermeabile.

Lo scomparto principale non è molto organizzato ma come ho detto prima è parecchio capiente. Ha anche una tasca piccola davanti e due tasche laterali.

Purtroppo, nel momento in cui sto scrivendo articolo, questo specifico modello non su amanzon non è disponibile ma c’è questo che è praticamente uguale sia di caratteristiche che di prezzo.

Organizzatori da viaggio

Sempre per il discorso di riuscire a far stare tutto in unico bagaglio cercavo qualcosa che mi aiutasse a recuperare spazio e togliesse volume hai vestiti.

Su amazon mi sono comparsi tra gli oggetti che potevano interessarmi degli organizzatori da viaggio. Sono dei sacchetti che comprimono i vestiti. Si dice che con questi si recuperi il 40% di volume. Non so se sia così ma sicuramente, grazie a loro, riesco a recuperare parecchio spazio.

Quelli che ho preso io sono venduti in un set da 3 e ogni sacchetto ha una dimensione diversa. Ma se ne trovano anche con set da 6 fino a 9 di varie dimensioni, rigidi o morbidi come i miei.

Cuffie wireless

Altro accessorio fondamentale per passare il tempo in aereo o in treno solo le mie cuffie wireless, della Pamu

Negli ultimi anni ho provato un sacco di cuffie wireless di vario tipo ma per un motivo o per un altro non mi ci sono mai trovato realmente bene.

Alcune erano troppo grandi e ingombranti, altre avevano la batteria che durava pochissimo, non ricaricavano bene ecc.

Insomma c’era sempre qualcosa che non andava fino a quando non ho provato queste.

Ormai cle utilizzo da diversi mesi e non le cambierei per nulla al mondo. Ci trovo molto bene perchè:

  • La batteria dura tantissimo
  • La musica si sente molto bene
  • Hanno i gommini e anche non avendo la cancellazione del rumore riescono comunque ad isolare dall’esterno
  • Si posso usare anche per chiamare cosa non scontata per questo tipo di cuffie.

Elettronica e accessori per il telefono

Tutti, volendo o no, siamo dipedenti dai nostri smartphone. Fedeli compagni di viaggio e aggiungerei indispensabili.

Tra google maps, biglietti elettronici per treni o aerei, mail di prenotazione degli alloggio il mio smartphone è diventato fondamentale e non posso rischiare che si scarichi o che gli succeda qualcosa. Ecco perchè da più di un anno utilizzo la cover di Mujjo.

Oltre ad essere molto bella esteticamente ha un buon grip e questo mi permette di tenere bene il telefono in mano. Oltre al fatto che rimane rigida e quindi non tiene al sicuro il mio iphone.

Ultimo accessorio , ma non meno importante, che non può mancare nel mio zaino è il powerbank. Come dicevo utilizzando molto lo smarphone c’è il rischio che la batteria crolli e quindi ormai non posso più fare a meno di avere sempre come me un powerbank. Io ne utilizzo uno di Cellularline da 5000 mAh.

Utilizzo questo perchè è molto piccolo, sottile e ha la ricarica fast charge quindi l’iphone molto velocemente. L’unica pecca è che ha solo una port USB questo significa che si può ricaricare solo un dispositivo alla volta.

_______________________________________________________
_______________________________________________________

Zaino da viaggio: Thule paramount 29L
Lista dei miei accessori da viaggio
Il mio Drone
(trovi la recensione qui)10€ di sconto per la carta Hype (la carta che uso quando viaggio)
34€ di sconto su Airbnb

Corso per aiutarti a crescere su instagram


3 risposte a "Accessori da viaggio di cui non posso più fare a meno."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.