#CCS – Diana De Lorenzi

Sono molto felice di ospitare quì sul mio blog una delle influencer italiane più brave d’Italia: Diana De Lorenzi. Ho scoperto Diana qualche anno fa, le sue foto mi hanno colpito subito. Ogni volta che le ho scritto, per chiederle qualche info di viaggio è sempre stata super disponibile e gentile. Anche questa volta, quando le ho chiesto se poteva rispondere a qualche domanda mi ha risposto subito di si.

Ciao Diana, puoi dire qualcosa su di te per chi non ti conosce? Chi sei e cosa fai?

dianadelorenzi_44762785_193974751557497_7910320723591941432_n
Mi chiamo Diana De Lorenzi, sono lifestyle blogger dal 2013: www.dianadelorenzi.com
Il mio lavoro è quello di ricercare la bellezza nel nostro mondo e di  raccontarla ai miei lettori. Da un luogo speciale, ad un accessorio di moda passando per un gustoso piatto. Credo che la bellezza abbia tante forme. I miei studi in Ingegneria Edile-Architettura mi hanno portato ad ampliare la ricerca estetica.
Ricordo che mentre studiavo per gli esami di Storia dell’Architettura trovavo molte menzioni a monumenti, edifici, pezzi storia…irreperibili nel web.  Così è nata la mia idea di poter relizzare uno spazio che raccontasse le mie passioni in un contesto sempre speciale (come quello dei nostri bellissimi borghi italiani).

Quando hai capito che lavorare nel mondo del web poteva diventare un lavoro full time?

Questa passione è divenuta un lavoro (anche se l’ingrediente principale rimane sempre l’amore per ciò che racconto) nel 2016. Mi sono resa conto che il mio percorso online ed i lavori che mi venivano commissionati prendevano sempre più tempo e che l’entrata  economica generata poteva essere equiparata ad un vero stipendio.
Da principio, quando ho aperto il mio spazio online, non ho mai creduto potesse divenire un lavoro full time. Dal momento in cui ho deciso di proseguire il percorso del mio blog professionalmente non mi sono più fermata.
Ho cominciato a viaggiare
per il mondo scelta da Enti del Turismo (Australia, Perù,Maldive, Oman etc), compagnie aree, Tour Operator, Hotel etc, per raccontare e mostrare le loro terre. 
Sono davvero entusiasta di ciò che insieme ai miei lettori sono riuscita a costruire.
Ho vinto la “medaglia d’argento” come migliore travel blogger italiana ai MAcchiaNera Awards (i premi del web) nel 2017 e anche nel 2019 sono stata tra i finalisti. Sono stata menzionata da tantissime piattaforme e riviste online ed offline (Hootesuite, D. La Repubblica, TTG etc). Sono davvero tanto grata.

Hai viaggiato tanto e hai visto tanti paesi nel mondo: qual’è quello che più ti ha colpita e perchè?

Credo che ogni luogo abbia qualcosa da raccontare e da regalare. Non credo sia giusto metterli a confronto. Posso dirti quello che personalmente mi ha regalato di più a livello di crescita personale: il Perù.
Un viaggio in compagnia dell’ente in cui sono stata scelta come unica rappresentante italiana. Un grande compito da portare a termine. 
L’itinerario era alla scoperta dei luoghi meno turistici e più autentici.
Mi sono trovata sotto una tempesta in mezzo alla foresta amazzonica, ho fatto parapendio nei cieli di Lima, ho provato cosa vuol dire arrivare a più di 5000 metri d’altezza e ho visto il cielo stellato più bello della mia vita.
Se invece dovessi dirti il luogo in cui mi sono sentita più in sintonia con ciò che mi circondava risponderei Repubblica Dominicana. Mi ha colpito così tanto lo spirito sempre allegro dei suoi abitanti, il mare cristallino ed i colori tutto intorno. Una vita semplice fatta di blu e sorrisi. 

Quanto tempo c’è dietro la pubblicazione di un post su instagram o di un
articolo sul blog?

dianadelorenzi_87715849_224238075431385_1267272060249125559_nUn articolo di viaggio richiede moltissimo lavoro. Dall’editing dei contenuti, alla supervisione delle informazioni e stesura vera e propria direi circa una settimana.
Per quanto riguarda un post Instagram invece il modus operandi è diverso.
Se si tratta di un post sponsorizzato (realizzato ad hoc per un brand): fase di scouting alla ricerca d’ispirazione nel web (Pinterest è una grande fonte) e
di una location. Realizzazione del set e fase vera e propria di shooting. Poi editing,post produzione e pubblicazione. Direi circa un paio di giorni complessivi. No, non è solo una foto! 😀 

 

Secondo te quanto è importante avere un blog per chi vuole diventare un travel influencer?

Credo sia molto importante, più che in altri settori. Viaggiare è un’urgenza che a mio avviso non può essere ristretta a qualche riga di racconto su Ig. Inoltre credo che un travel influencer debba saper mettere a disposizione informazioni pratiche e racconti emozionali.
Quale modo migliore se non quello di uno spazio più esteso dove poterli esprimere ?!
Certamente anche la fotografia e gli scatti ispirazionali hanno un grande compito,
ma credo siano un gustoso antipasto in attesa della portata finale (il blog post).
Mentre per quanto riguarda i social tra Instagram, youtube e tiktok secondo te qual’è il social migliore con cui iniziare in questo momento?

Questa è una domanda davvero difficile. Partiamo a ritroso: Instagram è quello in
cui crescere è divenuto più difficile (quasi impossibile), però è effettivamente il social più ricercato da utenti e brand (essendo quello che converte maggiormente in acquisti).

Youtube è la televisione del presente e del futuro. Uno dei pochi social che converte anche sugli altri (facile che da YouTube le persone scelgano di seguirvi anche altrove).
TikTok ha secondo me un grandissimo potenziale ed è allo stato attuale il social in cui è più semplice creare una community numericamente grande (per via di un algoritmo davvero ben fatto).
Mi cimento nella pubblicazione di contenuti su TikTok da qualche mese e devo dire che mi sta piacendo moltissimo (lo trovo divertente e spensierato). Diciamo che dipende tanto dal tipo di contenuto che si vuole proporre.
Ricordiamoci che il mondo del web è molto saturo di content Creator, quindi, a mio avviso, l’unico modo di emergere è se si ha una voce che si distingue dalla massa, in grado di fornire informazioni utili all’utente. Se invece si vuole puntare sul mero intrattenimento il discorso è diverso. In generale, forse, risponderei Youtube.
Come ti ho detto più volte fai delle foto bellissime. Quando è nata la tua passione per la fotografia?

dianadelorenzi_74673913_434231707531745_1296012534305586287_n

Grazie di cuore Gabriele, non sai quanto mi faccia piacere. Metto l’anima in nel mio

lavoro e questo tipo di feedback è la più grande soddisfazione.
Credo che la passione per la fotografia sia semplicemente parte della mia ricerca estetica. Amo poter rendere con il miglior mezzo possibile ciò che il mio occhio e la mia mente vedono. Quasi non ci credevo quando Sony mi ha scelta per divenire mio partner fotografico. Una grande soddisfazione 🙂

Credo che uno scatto da solo sia in grado di colpire e raccontare molto. Una suggestione che accompagnata dalle parole è secondo me specchio dell’anima.

Secondo te, dopo questa situazione, come cambierà il viaggiare e il turismo in generale? Che idea ti sei fatta?

Difficile rispondere perchè è una situazione che non si era mai manifestata nel corso della storia moderna. Mi ero abituata a pensare al mondo come un luogo “piccolo”: la facilità degli spostamenti rendeva possibile trovarsi dall’altro capo del globo con una notte di sonno in volo. Invece ora mi trovo a guardare le foto dell’anno scorso a NY o in Australia e a pensare quanto le distanze siano tornate ad esser grandi. Credo che per un periodo, finita l’emergenza, ci sarà grande bisogno di rilanciare il turismo.
Sarà difficile perchè questa situazione ha messo in crisi tutti e probabilmente molti non potranno permettersi di spostarsi. Non appena le cose ripartiranno davvero (immagino il prossimo anno) credo ci sarà un grande boom. Vedendo la situazione a breve termine si punterà tanto sul turismo italiano e regionale.
Volendo vedere il bicchiere mezzo pieno ci sarà modo di visitare luoghi (come ad esempio la Costiera Amalfitana) che solitamente sono presi d’assalto dal turismo straniero e divengono sotto ogni punto di vista inaccessibili a noi italiani.

Visto che questa estate, molto probabilmente, staremo in Italia ci consigli qualche posto da vedere?

dianadelorenzi_66476679_144038803359275_7377451845052738541_n

Mi ricollego subito alla domanda precedente: Costiera Amalfitana alla scoperta

delle sue perle nascoste. Ad esempio Ravello e Cetara. 
Spostandoci in Abruzzo: perchè non fare un salto al lago del Salto (a forma di cuore) o al Lago del Turano con il suggestivo paese medievale perduto di Antuni?!
Una visita immancabile anche alla Costa dei Trabocchi e alla suggestiva Rocca Calascio. Poi mi vengono in mente random: Val d’Orcia in Toscana, Favignana in Sicilia, Portovenere in Liguria, isole Pontine e Sperlonga nel Lazio, Procida (assoluta meraviglia campana) e potrei continuare l’elenco all’infinito.

L’Italia è per me il paese più bello al mondo. Siamo fortunati. Anche se non potremmo spostarci di regione, ognuna ha tanto da offrire.

Progetti futuri? 

Ti dico con un po’ di rammarico che proprio nei prossimi giorni sarei dovuta partire
alla volta degli Stati Uniti come unica rappresentate blogger italiana della più grande fiera del turismo a stelle e strisce: l’IPW.
Per via della pandemia è stata rimandata, ma se tutto va bene… non posso anticipare nulla ma credo immaginerai cosa accadrà il prossimo anno 🙂 Una grande soddisfazione professionale!
Avevo in programma molti altri viaggi e progetti di lavoro in Italia e all’estero, ma giustamente per via del Coronavirus sono stati rimandati o annullati. Intanto questo stallo forzato mi ha portato a realizzare uno dei miei più grandi desideri personali: comprare la mia prima casa. Mi dedicherò a svilupparne il progetto e a raccontarlo sui miei canali. A questo giro il viaggio più bello è quello da casa.

 

Grazie ancora per la disponibilità Diana e in bocca al lupo per tutto.

Per sapere di più su Diana e sui suoi lavori ecco i link ai suoi canali:

Blog – https://dianadelorenzi.com/ 
Instagram –  https://www.instagram.com/dianadelorenzi/
Tiktok – https://vm.tiktok.com/3C8J8C/

 


Una risposta a "#CCS – Diana De Lorenzi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.