Guida di Catania – 4 posti da non perdere.

Oggi mi sono ritrovato a dover liberare un pò di spazio nel pc, così mi sono messo a cancellare un pò di foto. Tra le varie cartelle ho trovato quella di Catania, città che mi è piaciuta un sacco. Una delle città italiane meglio organizzate, dal punto di vista turistico, in cui sono stato. Ricca di luoghi interesse, facile da girare e meta turistica perfetta sia per giovani e che famiglie.

Nonostante non sia molto grande Catania offre tantissime cose da vedere, io vi consiglio i 5 posti da vedere assolutamente.

Piazza del Duomo

La prima cosa da fare a Catania è recarsi alla Piazza del Duomo. Ci sarà ad accogliervi “O Liotru“, l’elefantino simbolo di Catania. Le diverse leggende che lo accompagnano lo considerano magicoprotettore dalle eruzioni dell’Etna. Fanno da cornice la fontana dell’Amenano , la Catedrale e Porta Uzeda.

DSC09581

DSC09538DSC09584

Catedrale di Sant’Agata.

Nella piazza troverete anche la Catedrale di Sant’agata. Se vi trovate a passare per Catania il 5 febbraio vi accorgerete dell’amore che i catanesi provano per Sant’Agata, la patrona della città a cui è dedicata la cattedrale. La catedrale ha due ingressi uno che da sulla piazza e un’altro, più nascosto, che sta in via Vittore Emanuele.  Proprio da qui potrete salire in cima alla cupola e godere di una panoramica a 360 gradi della città.

DSC09532DSC09797DSC09802DSC09805

Mercati popolari 

Se volete immergervi nella vera anima della città i mercati di Catania sono i posti perfetti. Alle spalle del duomo si trova la Pescheria, il mercato del pesce di Catania. Molto colorato, caotico e animato. Questo è sicuramente quello più catteristico.
Posto distante si trova  Fera ‘o Luni, mercato di frutta e verdura.

DSC09574DSC09577

DSC09572.jpg

Il Giardino Bellini

spostandosi dalla piazza del Duomo e passeggiando per Via Etnea. Si arriva al Giardino Bellini. Considerato uno dei più bei giardini d’Europa. Viene chiamato dai catanesi “a villa“ questo perchè nel  ‘700 ed era una delle proprietà del principe Ignazio Paternò Castello di Biscari. Ora invece è un luogo pubblico e ritrovo di turisti e gente del posto. Il giardini Bellini è ricco di alberi secolari, statue e fontane.

DSC09544DSC09613DSC09553

Teatro Massimo Bellini

Ovviamente Catania non poteva che rendere omaggio al suo più grande compositore Vincenzo Bellini. Questo teatro viene considerato quello con l’acustica migliore al mondo. Con la visita guidata si può visitare l’intera struttura per ammirare le decorazioni e il soffitto affrescato con le immagini di Bellini e delle sue opere più famose.  Oggi il teatro Bellini dispone di un’orchestra di 105 elementi, di un coro di 84 elementi ed ha una ricca stagione concertistica e lirica.

DSC09559DSC09561

Teatro-Filarmonico-di-Verona.jpg

 

Prenota su booking tramite questo link per avere uno sconto del 15%: https://www.booking.com/s/34_6/3a26e916


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.