Messina – cosa vedere in pochi giorni

Si torna parlare della Sicilia uno di quei posti da cui non me ne vorrei mai andare. Ci sono tornato per la seconda a distanza di un mese e devo dire che mi ha fatto lo stesso effetto della prima.

Uno dei fattori che fa la differenza in un viaggio sono le persone che si incontrano e in Sicilia sono stati tutti estremamente gentili con me. Sempre sorridenti, pronti a darmi una mano. Mai una parola di troppo e innamorati pazzi delle loro terra, talmente tanto che alla fine riescono a contagiare anche gli altri.

DSC09845.jpg

Oggi però voglio concentrarmi su Messina. Una città di cui si parla molto dal punto commerciale e poco dal punto di vista turistico ma che invece, secondo me, ha tanto da offrire. Il modo migliore per godersi a pieno l’esperienza nella città dello stretto è con una macchina, così da poter visitare non solo la città ma anche tutto quello che c’è intorno.

La prima cosa da vedere a Messina è il duomo di S. Maria. L’orario migliore è a mezzogiorno quando grazie ad un complicato sistema di ingranaggi e leve si possono ammirare le statue dorate del campanile muoversi sopra la piazza.

DSC09617.jpg

Consigliatissima una passeggiata lungo il porto magari con una granita in mano insieme pescatori, alle famiglie, ai bambini che giocano ad ammirare il famoso stretto e i traghetti che fanno avanti e indietro. Un posto perfetto per rilassarsi e immergersi nella quotidianità della città insieme ai suoi abitati.

DSC09626
DSC09627

Chiunque passi per Messina non può non notare la maestosa cupola del Sacrario di Cristo Re che domina sulla città. Salendo si può ammirare la città dall’alto e vedere lo stretto per interno. Io non ho avuto la possibilità di andarci di giorno ma di notte dev’essere ancora meglio.

DSC09614
DSC09834
dsc09838.jpg

Quando si pensa di spostarsi da Messina sicuramente il primo posto che viene in mente è Taormina.

Io non sono un gran fan dei luoghi molto battuti dai turisti però Taormina non si può non visitare. Tutti i siciliani con cui ho parlato mi hanno detto che è un gioiello e devo ammettere che hanno ragione. Tutto curato in ogni dettaglio a partire dalla stazione.

32087333_10215600873956370_422402032037527552_n

La prima cosa che mi ha colpito di Taormina sono stati i colori. La famosa macchia mediterranea lì si vede tutta la sua bellezza. I colori del mare, la vegetazione lo fanno sembrare un vero e proprio paradiso terrestre.

Le cose da vedere sono davvero tante. La prima in assoluto è la terrazza a strapiombo che da sul Mar Ionio. Per il resto il mio consiglio è di camminare e perdersi per i vicoletti e le strade di questo bellissimo borgo. Gli amanti della storia e dell’arte avranno sicuramente pane per i loro denti.

Taormina
DSC09849

Spostandosi verso nord si trova Torre Faro. Questa zona è caratterizzata da una bellezza paesaggistica fuori dal comune. Se siete amanti dei paesaggi e delle natura, come me, dovete assolutamente andarci. 

Da questo punto della Sicilia si può vedere la Calabria talmente vicina che sembra basti allungare la mano per toccarla. La spiaggia più famosa di Torre Faro è Capo Peloro che d’estate diventa un punto di trovo per tutti i messinesi. Oltre alla spiaggia ci sono due laghi di acqua salmastra chiamati rispettivamente: Lago di Ganzirri e Lago di Faro.

DSC09729
DSC09814
DSC09825

Altro posto da non perdere è Milazzo.

Milazzo è una delle tante belle cittadine della provincia di Messina. Molto famosa perchè da quì è possibile raggiungere le Isole Eolie. Un posto davvero molto bello, anche questo ricco di storia. Consigliata una passeggiata al porto per poi immergersi nella marina tra locali e ristoranti di pesce. Molto bella anche la spiaggia Baia del Tono. Il colore dell’acqua mi ha ricordato un pò quello della mia Sardegna. Il vero pezzo forte però si trova nella parte più estrema a Capo Milazzo dove si può ammirare una spendila vista del mare e tramonti spettacolari.

DSC09687
DSC09653.jpg
DSC09727
DSC09659

Spero di avervi trasmesso, almeno in piccola parte, la voglia di esplorare questa zona della Sicilia che ha veramente tanto da offrire.

_______________________________________________________
_______________________________________________________

Zaino da viaggio: Thule paramount 29L
Lista degli accessori da viaggio
10€ di sconto per la carta Hype (la carta che uso quando viaggio)
34€ di sconto su Airbnb

2 pensieri riguardo “Messina – cosa vedere in pochi giorni

  1. Siamo stati da poco nella Sicilia orientale, abbiamo visto tanto ma ci siamo fatti scappare Messina, davvero non pensavo meritasse. Un motivo in più per tornarci. Taormina sì però, ed anche Milazzo (ma solo di passaggio per andare alle splendide Eolie)

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.