Venezia: la città giusta per instagram

Sono tornato, qualche giorno fa, da Venezia con una magone assurdo. L’estate ormai è agli sgoccioli e io vorrei ancora godermi il mare e il caldo che per tanti anni sono mancati.

Sono stato a Venezia solo pochi giorni. E’ stato breve ma inteso diciamo.

Dopo un’ora di volo da Cagliari – Roma e 5 ore di scalo a Fiumicino alle  19 ho preso il volo per Venezia. Le aspettative erano alte e sono state ripagate.

Penso sia una città unica nel suo genere e tutti prima o poi devono andare a vederla. Tante piccole isolette unite da dei ponti, i canali che diventano strade per barche, traghetti e gondole…uno spettacolo!!!!

DSC_0056

DSC_0015 (2)

Sicuramente la città perfetta per instagram. Ogni angolo, ogni barca, ogni via merita una foto. Ho scattato veramente un sacco di foto per soli quattro giorni di viaggio.

C’ero già stato tanti anni fa ma non me la ricordavo bene. Mi ricordavo fosse bella ma non così. Davvero un posto unico al mondo, sia fortunati ad averla qua in Italia.

Io ho alloggiato a Mestre, un paesino lì vicino, perchè a Venezia era tutto pieno. Ogni giorno bisognava prendere due pull man per arrivare alla stazione di Venice e poi da lì o a piedi o col traghetto per girare la città. Questo, insieme al caldo, è stata un pò la pecca del viaggio perchè tra un bus e all’altro si perde tempo però i mezzi funziono molto bene e si riesce a beccare sempre la coincidenza tra l’uno e l’altro.

Un biglietto da 70 minuti costa 1,50€ e vale sia per i bus che per i traghetti mentre l’abbonamento giornaliero costa 20€ e anche questo è valido per tutti i mezzi.

DSC_0028 (2)

Pensavo che Venezia fosse un posto molto caro stile Parigi invece oltre Piazza San Marco  se si sta attenti ci sono un sacco di ristorantini dove mangiare dove si a prezzi normalissimi sui 10€ a pasto.

DSC_0080

 

DSC_0090

Sono stato anche a Murano e Burano. Col biglietto giornaliero o da una corsa potete arrivarci tranquillamente coi traghetti per partono da diversi punti della città.

MURANO

Io ho preso il traghetto da Piazzale Roma che mi ha portato direttamente a Murano il paese del vetro.
Sinceramente mi aspettavo qualcosa in più. Molto piccola e altro ai tantissimi negozi che vendono ogni tipo di oggetto fatti in vetro, per il resto non c’è molto da vedere. Poco curata rispetto  a Venezia ma vale comunque la pena andare a farsi un giro anche perchè si può fare la visita guida in cui viene spiegato come lavorano il vetro e dev’essere molto interessante.

DSC_0059 (3)DSC_0063 (3)

BURANO

Si può arrivare a Burano solo passando da Murano, questo vale sia per l’andata che per il ritorno.

Burano è la città dei pizzi, infatti nelle viette troverete un sacco di negozi che vengono scarpe, bavaglini e quant’altro tutti fatti di pizzo. L’altra particolarità di questo posto però sono le case. Tante casetta basse tutte colorate. Verde, blu, rosso, giallo, viola e tutto questo rende la città come un’arcobaleno, un dipinto color pastello. Per gli appassionati di fotografia secondo me è una meta imperdibile. Se siete a Venezia dovete andarci per forza.

DSC_0094 (2)DSC_0095 (2)DSC_0088 (2)

 

Sconto di 15€  su booking: https://www.booking.com/s/21_8/3a26e916

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close